La strage COVID19 nelle case di riposo della regione: 1135 morti ‘ufficiali’ ma sono di più. Troppi silenzi.

Oggi su Repubblica Bologna. All’11 maggio erano già morti nelle case di riposo della regione Emilia Romagna, per effetto COVID 19, 1135 anziani, ma questi dati ‘ufficiali’ sono decisamente sottostimati perché in diversi casi non è stata accertata la causa della morte e molti altri anziani sono deceduti nelle ultime settimane. Troppi silenzi e notizie riportate solo  nelle pagine interne  dei giornali o addirittura non riportate.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Informativa completa

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi