Strage di Bologna e Ustica: fare luce su entrambe . Togliere il segreto di stato anche su Ustica

In questi giorni naturalmente l’attenzione  del 2 agosto è sulla strage della stazione di Bologna, ma non sarà mai possibile conoscere tutta la verità e ottenere giustizia senza una conoscenza completa del periodo stragista. La strage della stazione di Bologna è avvenuta poche settimane dopo quella di Ustica dove hanno perso la vita un numero non minore di innocenti. Sembra che tutti dimenticano,  che per ragioni inspiegabile,  il Governo  italiano non ha ancora autorizzato l’accesso ai documenti segretati dei servizi di stato su quest’ultima strage e il Governo Renzi si fece beffa dell’associazione delle vittime fornendo testi contraffatti da vistose cancellazioni. Senza queste rivelazioni non ci sarà mai verità, neanche processuale. Foto dalla Repubblica di oggi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Informativa completa

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi