Bellissima lezione della Scuola Achille Ardigò del Comune di Bologna sul futuro della sanità a Bologna: interventi di Toth, Zampa, Bordon, Gilbertoni, Bagnoli, Magli

La Scuola Achille Ardigò del Comune di Bologna ha discusso oggi, giovedì 25 marzo, di sanità in una delle sue più partecipate e belle lezioni del suo Corso Magistrale (130 discenti collegati on line). Dopo l’introduzione del professor Federico Toth del Dipartimento di scienze politiche sociali dell’Università di Bologna, diretto dal professor Filippo Andreatta, sono intervenuti Sandra Zampa, responsabile nazionale del PD della sanità e incaricata dal ministro Speranza per i rapporti internazionali, Il direttore generale dell’AUSL di Bologna Bordon, la direttrice generale dell’azienda ospedaliera Sant’Orsola Chiara Gilbertoni il presidente dell’ordine dei medici di Bologna Bagnoli e Luciano Magli già responsabile  del centro per i diritti del malato.
Un confronto di altissimo livello tutto proiettato al futuro che ha messo in luce le fortissime potenzialità, anche in termini di programmi di innovazione tecnologica, della sanità bolognese di fronte alla terribile sfida del COVID 19. La sanità bolognese pensa al suo futuro ed è ed è certa di riuscire a sconfiggere non solo il la pandemia, ma anche i tanti problemi che ancora uno affliggono il servizio sanitario pubblico. Al dibattito si è presentato un gruppo di amministratori decisi e preparati, che senza sottovalutare i problemi e l’enorme difficoltà del momento, intendono accettare questa sfida. La Scuola Achille Ardigò del Comune di Bologna è un attento osservatore, scientifico, come ha ricordato il presidente Moruzzi, di questo grande progetto che rientra in quello ancora più ambizioso del welfare di comunità. Nella foto il prof Federico Toth, relatore della lezione di oggi sulla sanità  e componente del  CTS della Scuola A. Ardigò

(An.)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Informativa completa

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi