L’Associazione Achille Ardigò al Festival della Sociologia nella città di Narni

Intervento di Rosa Domina

Nella bellissima cittadina di Narni, il 12 e 13 ottobre 2018 si terrà, per il terzo anno consecutivo, il Festival della Sociologia dal titolo “Confini e convivenze”. La cornice del festival sarà occasione per presentare la neo costituita Scuola Achille Ardigò per il Welfare di Comunità e i Diritti dei Cittadini, realizzata dal Comune di Bologna in collaborazione con l’Associazione A. Ardigò.

L’evento “Insegnare il Welfare Solidaristico di Comunità con Achille Ardigò” vedrà la partecipazione del Presidente del Comitato Tecnico-Scientifico della Scuola, Prof. Mauro Moruzzi e di altri componenti del Comitato, che illustreranno il percorso culturale e didattico di esplorazione del mondo dei diritti già avviato dalla Associazione a partire dal 2017. Un percorso condiviso con le Istituzioni locali ha condotto alla realizzazione dell’ambizioso e unico progetto di costituzione della Scuola del Welfare di Comunità e dei Diritti dei Cittadini del Comune di Bologna. Aver dato vita ad una Scuola per i Diritti dei Cittadini, nella lunga storia delle istituzioni scolastiche e formative della città di Bologna, è una esperienza unica. Istituire la Scuola del Welfare di Comunità e dei Diritti dei Cittadini significa anche contribuire a far sì che le Istituzioni si muovano attorno al cittadino in modo coordinato assumendosi la responsabilità del “prendersi cura”, superando il gioco dei ruoli e delle mansioni, delle competenze giuridiche, delle responsabilità territoriali e/o frammentate e realizzare azioni disegnate sui reali bisogni.

Ancora una volta l’obiettivo è quello di mettere il cittadino al centro nell’erogazione dei servizi pubblici, rendendolo fruitore consapevole e parte attiva del processo, informato, possibilmente in tempo reale, attraverso una rete costruita e finalizzata ad avere più conoscenze e più potere nella difesa dei propri diritti, così come stabilito dalla nostra Costituzione e da molti dettati normativi. Il programma della Scuola del Welfare di Comunità e dei Diritti dei Cittadini dei prossimi mesi sarà molto impegnativo, ma soprattutto ambizioso. Si propone di portare il cittadino al centro costruendo un nuovo modello di welfare di comunità, perché in una società in continua e rapida trasformazione, la soddisfazione e la qualità di vita si misurano anche attraverso il valore e l’efficacia dei servizi offerti dalle istituzioni.

A Narni, nelle due giornate dove si alterneranno lectio magistralis di noti studiosi (Franco Ferrarotti, Paolo Jedlowski, David Le Breton), panel, presentazioni di libri ed altre attività, l’Associazione Achille Ardigò sarà parte attiva negli interventi previsti dal programma e socio fondatore del Consorzio organizzativo del Festival, insieme all’Università di Perugia-Dipartimento Filosofia, Scienze Umane, Sociali e della Formazione-CRISU, il Comune di Narni, l’Associazione Italiana di Sociologia, la Fondazione S. PIO V e la Fondazione La Sapienza.

Il Festival, al quale siete tutti invitati a partecipare, è una occasione d’incontro tra sociologi, studiosi e artisti di varia matrice, in grado di leggere e tradurre la rappresentazione sociale del nostro tempo attraverso varie forme di comunicazione: espressioni cinematografiche, musicali, fotografiche, teatrali e come tale per la nostra Associazione rappresenta una occasione di confronto e ispirazione dalla quale trarre spunti utili di crescita e una opportunità di sviluppo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Informativa completa

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi