La Guerra di Bologna tra Medici e Regione

L’ultimo atto dello scontro tra i medici bolognesi (Ordine dei Medici) e la la Regione Emilia Romagna (Assessore alla Sanità Venturi) è addirittura  una sentenza della Corte Costituzionale, che di questi tempi dovrebbe avere a cuore ben altri problemi. L’Alta Corte dà ragione a Venturi, radiato a suo tempo dall’Ordine per un provvedimento che metteva sulle ambulanze infermieri al posto dei medici. Venturi un mese fa aveva replicato, provocando un mare di polemiche, che con quel che costa un medico si possono assumere due infermieri. I problemi del rapporto medico – paziente, oggetto peraltro di una particolare attenzione della nostra Associazione e degli studi di Achille Ardigo, non possono essere risolti nelle aule giudiziarie. Forse è tempo di ristabilire a Bologna un clima di serenità per trovare, nel confronto sul futuro così incerto del servizio sanitario, valide soluzione a tutela innanzitutto dei cittadini.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Informativa completa

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi