L’Articolo del Giorno/Repubblica bologna/il Direttore della Reggia di Caserta critica Bologna

Conosco Mauro Felicori da una vita. Da ragazzi. Poi lui diventò Capo Gabinetto in Comune a Bologna, nel periodo in cui io ero assessore alla sanità. Oggi ha fatto della Reggia di Caserta un laboratorio di innovazione. In sostanza lui dice che Bologna è una città in cui le innovazioni si spengono, rallentano. La terra emiliana tende effettivamente al conservatorismo. Non è un dato solo negativo, c’è dietro un bisogno di organizzazione stabile, di efficienza che da più parti è apprezzato. Ne era convinto anche Achile Ardigò, che sul versante sociale ebbe scontri duri su un’idea statica,pesante, di welfare e sanità, subendo le ire della potente burocrazia sanitaria. Il problema si pone se si pensa che innovazioni epocali, come il Cup e il Fascicolo Sanitario Elettronico, sono nate qui conquistando l’Italia è l’Europa senza incidere effettivamente sul welfare locale, 

La Repubblica Bologna di oggi, prima pagina

Condividi:
Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterShare on LinkedInEmail this to someonePrint this page

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Informativa completa

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi