L’Articolo del Giorno. Un cantiere di idee per una politica meno urlata. La Repubblica Bologna.

Stanno sorgendo molti ‘cantieri’ in città che annunciano un ‘rinnovamento della politica’ (certamente necessario, anzi indispensabile). Quello delle Sardine, molto partecipato, per ora si è dedicato soprattutto a contrastare l’on. Salvini, ma promette di fare altre cose. Altri, molto meno seguiti dalla gente, riempono quei salotti nostrani, da sempre attenti al cambiamento e specializzati nell’intercettare con grande fiuto gattopardesco la direzione del vento.  Forse sfugge a molti che un cantiere di buone idee lavora intensamente già da cinque anni, senza ‘urlare’, anzi quasi in silenzio, per continuare l’opera straordinariamente innovativa del sociologo Achille Ardigò. Questo cantiere sta progettando un nuovo wWlfare di Comunità con il Cittadino (e non la burocrazia politica) al centro. Oggi si chiama Scuola Achille Ardigò per un Welfare Solidale e di Comunità e per i Diritti dei Cittadini. Centinaia di volontari e operatori sociali stanno partecipando a questo progetto, alle lezioni della Scuola, che cresce in collaborazione tra il Comune  e l’Università Bologna.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Informativa completa

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi