L’articolo del giorno/ il Fatto Quotidiano/la critica di Cavicchi alla politica sanitaria

L’articolo del giorno/ il Fatto Quotidiano/la critica di Cavicchi alla politica sanitaria. Conosco Ivan Cavicchi da tanto tempo. Ho collaborato con lui quando era l’assistente della ministra della sanità Livia Turco. Un personaggio particolare, uno studioso con posizioni schiette. Ricordo che l’assessore alla sanità della Regione Emilia R., Bissoni lo sospettava di ‘eresia’ in politica sanitaria e conservava diligentemente i suoi libri sottochiave. Certamente coglie un problema reale di insoddisfazione sul welfare sanitario italiano da parte dei Cittadini. Mi lascia però perplesso il contenuto della critica. Il problema non è, a mio parere, che si spende poco per la sanità italiana. È come si spende. Achille Ardigò si chiedeva sempre  ‘quanto consuma il sistema per sé e quanto trasferisce in servizi ai cittadini?’. Il grande sociologo americano Peter L. Bergher scriveva, in polemica con le pretese della burocrazia pubblica: ‘meno armi e piu burro è un’ottima cosa, ma chi si mangia il burro?’ In sostanza, per rispondere alla nuova domanda di più cure e salute da parte dei Cittadini, occorrono una Smart Health, più innovazioni organizzative e tecnologiche nel sistema sanitario. È questo non traspare dalle parole di Cavicchi.

Sotto Il Ftto Quotidiano del 22 agosto, pag 2

Condividi:
Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterShare on LinkedInEmail this to someonePrint this page

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Informativa completa

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi