L’Associazione “Achille Ardigò” è stata costituita il 6 maggio 2013 da un Comitato promotore composto da un gruppo di persone che hanno collaborato intensamente con il Maestro negli ultimi anni della sua attività per l’ideazione e la realizzazione dei progetti socio-tecnici “dal lato dei cittadini”: il Cup Metropolitano di Bologna, i sistemi e-Care per l’assistenza agli anziani fragili, il Fascicolo Sanitario Elettronico. L’Associazione si propone di raccogliere l’adesione di tutte le persone che hanno collaborato, condiviso e stimato il pensiero del Maestro nonché l’innovazione socio-tecnica a tutela dei diritti dei cittadini nella sanità e nei sistemi di welfare.

L’Associazione si propone di costituire un comitato scientifico rappresentativo di alte competenze nel campo del pensiero sociologico e dell’innovazione del welfare.

Presidente dell’Associazione è Mauro Moruzzi.

Fanno parte del Consiglio Direttivo:

  • Giulia Angeli
  • Francesca Ardigò,
  • Maurizia Campedelli
  • Simona Ferlini
  • Luciano Magli
  • Nadia Musolesi

Tra i Soci onorari figurano:

    • le sorelle Luisa e Francesca Ardigò
    • Vincenzo Cesareo, Università Cattolica del Sacro Cuore di Milano
    • Paolo Mengoli, Coordinatore del Segretariato Sociale “Giorgio La Pira” presso la Confraternita della Misericordia in Bologna

Fu socio onorario Monsignor Giovanni Catti.

È possibile scaricare qui lo Statuto dell’Associazione.

 

Trasparenza